Proposte didattiche a.s. 2016-2017

 proposte per l’anno scolastico 2016-2017

L’ Unità Organizzativa Spettacolo del Comune di Imola gestisce i Teatri comunali “Ebe Stignani” (Sala Grande e Ridotto) e Teatro dell’Osservanza. In questi spazi si svolgono proiezioni, spettacoli, visite guidate e laboratori per gli studenti di ogni ordine e grado. La Stagione di Prosa del Teatro Stignani è presentata a metà settembre; il materiale promozionale è distribuito anche alle scuole e agli studenti.

Presso il Teatro Osservanza si svolge la rassegna Osservanzalive: si tratta di proiezioni dal vivo sul grande schermo di Teatro, Opera, Balletto, eventi speciali dedicati a mostre d’arte e alle collezioni di importanti Musei. Le proiezioni sono distribuite in tutto il mondo dai principali teatri europei, tra cui la Royal Opera House di Londra e il Teatro Bolshoi di Mosca. A fine estate è disponibile il calendario degli spettacoli.

 Destinatari

Le attività si rivolgono a gruppi di studenti, classi singole o insiemi di classi delle scuole di ogni ordine e grado.

Durata degli incontri
Le visite guidate e i laboratori a teatro hanno una durata indicativa di 1 ora e 30 minuti. Gli spettacoli teatrali e le proiezioni live di spettacoli o eventi dedicati all’arte hanno una durata variabile, con una media che si aggira intorno alle 2 ore, intervallo incluso. Le lezioni-concerto alla scuola di musica hanno una durata di 1 h circa. I progetti e i laboratori proposti dal Centro Giovanile possono variare molto, per cui si rimanda alla scheda delle proposte.

attività gratuite
Le visite guidate e i laboratori proposti dal Teatro Comunale di Imola “Ebe Stignani”, le attività proposte dalla Nuova scuola di musica Vassura Baroncini e dal Centro Giovanile Ca’ Vaina – Infogiovani sono gratuiti salvo diversa indicazione.

 attività a pagamento

Gli spettacoli teatrali serali e pomeridiani programmati nell’ambito della Stagione di prosa e le proiezioni di Osservanzalive sono a pagamento, ma regolati da formule di agevolazione pensate ad hoc per i gruppi di studenti e le classi accompagnate da insegnanti. Esiste la possibilità per gli studenti di acquistare biglietti per la stagione di prosa allo Stignani a un prezzo fisso per posto unico. L’acquisto dei biglietti per gli studenti va concordato anticipatamente con lo staff della Direzione del Teatro per conciliare le rispettive esigenze organizzative.

 

MATINÉE PER LE SCUOLE

Sia per spettacoli inseriti nella stagione di prosa allo Stignani, sia per le proiezioni Osservanzalive si organizzano matinée per le classi su prenotazione, in accordo con lo staff del Teatro Stignani. Per ogni singola recita o proiezione si accettano le prime 400 prenotazioni.

Prenotazioni
Per assistere agli spettacoli e partecipare ai laboratori e alle visite guidate è sempre necessaria la prenotazione, anche telefonica, presso la Direzione del Teatro Stignani. Gli operatori dei servizi culturali saranno lieti di incontrare i dirigenti scolastici e le insegnanti responsabili delle attività didattiche, per presentare e illustrare nel dettaglio i progetti; inoltre, se richiesto, si rendono disponibili ad apportare modifiche agli stessi.

Gli insegnanti interessati sono invitati a concordare contenuti e date degli appuntamenti che saranno fissati secondo la possibilità di accoglienza. Le eventuali disdette vanno comunicate con tempestività.

Durante la Stagione di Prosa 2016/2017 al Teatro Stignani  gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado possono assistere a tre spettacoli, scelti dalla Direzione per l’intrinseco valore artistico ed educativo dei testi e degli allestimenti.

 

Gli spettacoli selezionati per le matinée sono:

 

DUE PARTITE di Cristina Comencini

Con Giulia Michelini, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti, Giulia Bevilacqua

Regia Paola Rota

Giovedì 1 dicembre, ore 10

 

I DUELLANTI di Joseph Conrad

Con Alessio Boni e Marcello Prayer

Regia Alessio Boni e Roberto Aldorasi

Giovedì 2 marzo, ore 11

 

FEDRA da Seneca

Con Laura Marinoni, Luca Lazzareschi

Regia Andrea De Rosa

Giovedì 16 marzo, ore 10

 

 Sono inoltre in programma al Teatro dell’Osservanza alcuni spettacoli teatrali di prosa in lingua originale (sottotitolati in italiano) in diretta da Londra. Nell’ambito della sua prima stagione la Kenneth Branagh Theatre Company propone un’eccezionale serie di spettacoli in scena al Garrick Theatre di Londra:

 

RACCONTO D’INVERNO di William Shakespeare

Diretto e interpretato da Kenneth Branagh e con Judi Dench

Martedì 18 e mercoledì 19 ottobre

 

ROMEO E GIULIETTA  di William Shakespeare

Con Richard Madden e Lily James

regia di Kenneth Branagh e Rob Ashford,

lunedì 5 e martedì 6 dicembre

 

THE ENTERTAINER di John Osborne

Con Kenneth Branagh, Greta Scacchi

Regia di Rob Ashford

Martedì 11 e mercoledì  12 gennaio 2017

 

Per Info e prenotazioni: tel. 0542 602613 – 602428

lorenza.ravaglia@comune.imola.bo.it

Gli orari di inizio delle rappresentazioni potrebbero subire modifiche dovute a esigenze tecniche e organizzative, in accordo con gli istituti scolastici che parteciperanno.

 

 Teatro Comunale Ebe Stignani

Laboratori e visite guidate

 

NOVITÁ

All’opera, ragazzi!

destinatari: scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado

durata: 2 h

dove:  Ridotto del teatro Comunale Ebe Stignani

Come si ascolta un’opera lirica? In che modo il testo, la scena, la musica interagisce nel creare la forma di spettacolo dal vivo più amata degli ultimi quattro secoli? Attraverso l’ascolto e il commento di un’opera si illustrano il contesto e il contenuto musicale e drammatico col fine di apprezzare la rappresentazione in ogni sfumatura. É così possibile scoprire come l’Opera sia il genere “multimediale” per eccellenza, che fin dalle origini intreccia parole e musica, suono e scena, convenzione e innovazione.

 

NOVITÁ

Facciamo compagnia

destinatari: scuola primaria e secondaria di primo e secondo  grado

durata: 2 h

dove: Teatro Comunale Ebe Stignani

In una compagnia teatrale ognuno ha il suo ruolo e dietro ad ogni spettacolo c’è il grande lavoro svolto da tante persone: il regista e gli attori, ma anche i tecnici del suono, i macchinisti, i costumisti, i datori luci, gli attrezzisti, tutti coordinati dal direttore di scena. I partecipanti al laboratorio lavorano insieme per costruire un piccolo evento teatrale, completo di personaggi, luci, musiche e pubblico. Per riuscire in questa impresa servono curiosità, concentrazione, disponibilità a lavorare in squadra, perché il teatro è frutto di un impegno collettivo, ma è anche invenzione, poesia, emozione, arte.

 

I mestieri del Teatro

destinatari: scuola secondaria di secondo grado

durata: 2 h

dove: Teatro Comunale Ebe Stignani

 

Come si monta una scena teatrale? Quali attrezzi si usano? Cos’è una quinta e cosa vuol dire sforare? I tecnici della Cooperativa Artemisia in collaborazione con lo staff del Teatro rispondono alle domande sulle pratiche che gravitano intorno all’ambiente teatrale nel corso del laboratorio di scenotecnica che si svolge sul palcoscenico dello Stignani. Scopo del laboratorio è di allestire una vera scena teatrale. Dopo avere esaminato alcuni rudimenti di tecniche del suono, di illuminazione e di scenotecnica, senza dimenticare le misure di sicurezza, il laboratorio si conclude con una visita completa al palcoscenico, compresa la graticcia, elemento essenziale per il funzionamento della macchina teatrale.

 

I “piccoli” mestieri del Teatro: la scatola scenica

destinatari: scuola primaria e secondaria di primo grado

durata: 2 h

dove: Teatro Comunale Ebe Stignani

L’interattività costituisce gran parte del fascino esercitato dall’arte dello spettacolo sui più giovani. È importante conoscere i segreti che stanno dietro l’allestimento di uno spettacolo, per aggiungere magia a ogni sipario. Dopo alcuni cenni storici sul teatro Stignani, viene dato ampio spazio alla visita al palcoscenico, dove i partecipanti sono guidati a scoprire i segreti che si nascondono dietro le quinte: scenografie, luci, musiche e attrezzi di scena sono i protagonisti della preparazione che precede l’ingresso degli attori. Non manca la sorpresa finale: il gruppo partecipa all’allestimento di un breve spettacolo con l’aiuto dei tecnici e dello staff del teatro, sulla traccia di un testo letterario.

 

Ti spiego l’opera

destinatari: scuola primaria e secondaria di primo  e secondo grado

durata: 3 incontri da 2 h più intervallo

dove: Teatro Comunale Ebe Stignani

L’opera lirica viene da molti considerata uno spettacolo “per grandi”, ma esistono moltissime opere che mettono in scena meravigliose storie con principesse e cavalieri, mostri, animali magici e guerrieri invincibili. Assistere a uno spettacolo lirico non è così diverso dal vedere uno spettacolo teatrale: i personaggi invece di recitare, cantano. In più, gli allestimenti sono spettacolari e ricchi di effetti straordinari, scenografie grandiose, balletti e duelli. Gli studenti sono accompagnati in un percorso di conoscenza del linguaggio e dei codici dell’opera lirica, fino a scoprirne i segreti attraverso l’ascolto attivo e la proiezione di video in alta definizione dai principali teatri europei, oltre ad analizzare le corrispondenze tra testo e musica.

 

Incontri e visite guidate al Teatro Storico “Ebe Stignani”

destinatari: scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado

durata: 1 h e 30 mn

dove: Teatro Comunale Ebe Stignani

Il modello conosciuto come “teatro all’italiana”, tipologia cui appartiene lo Stignani di Imola, è la forma dei teatri di tradizione. La visita allo Stignani offre un’ampia panoramica storico-artistica sull’edificio e sul suo utilizzo nel corso di duecento anni di attività.  Ripercorrere le vicende del teatro della città è un viaggio nel tempo che non manca di offrire molteplici spunti di riflessione.

 

Il mestiere dello spettatore: matinée per gli studenti

destinatari: scuola secondaria di  secondo grado

durata: variabile

dove: Teatro Comunale Ebe Stignani

prenotazioni: potranno essere accolte le prime 400 richieste per ogni replica

Come si diventa spettatori? I codici narrativi e linguistici si imparano assistendo alle rappresentazioni fin da giovanissimi. È per questo che la Direzione dei Teatri imolesi organizza recite degli spettacoli in stagione riservate agli studenti delle scuole secondarie di II grado, in orario mattutino. Inoltre è prevista una riduzione speciale riservata agli studenti delle secondarie di I e II grado: un biglietto a costo fisso per posto unico. L’insegnante accompagnatore può usufruire dell’ingresso libero. Giorni e orari delle rappresentazioni vanno preventivamente concordati con lo staff della Direzione del teatro.

 
Teatro Comunale dell’ Osservanza

      

OSSERVANZALIVE

Proiezioni in diretta e in alta definizione dai teatri del mondo, grandi eventi e documentari

destinatari: scuole secondarie di primo e secondo grado

durata: variabile, non meno di 2 h

dove: Teatro comunale dell’Osservanza

prenotazioni: potranno essere accolte le prime 400 richieste per ogni proiezione

I più grandi successi dai più prestigiosi palcoscenici del mondo arrivano in Italia sul grande schermo, anche a Imola, al Cinema Osservanza: teatro di Prosa, Opera, Balletto, eventi musicali e film sull’arte che raccontano le più belle mostre dell’anno e i migliori musei. Le proiezioni sono arricchite da "extra" come interviste, scambi di battute con esperti, dietro le quinte, dettagli inediti. Tutti gli spettacoli o gli eventi speciali proposti sono doppiati o in lingua originale sottotitolati in italiano.
Le proiezioni riservate agli studenti avvengono di mattina, durante l’orario scolastico, e vanno concordate.

Per prenotare  

tel 0542 602613 - 602641

lorenza.ravaglia@comune.imola.bo.it

cristina.vannini@comune.imola.bo.it 

Direzione, uffici, biglietteria Teatro Stignani

Via Verdi, 1/3 40026 Imola (BO)

tel. 0542 602600 - fax 0542 602626

www.teatrostignani.it - teatro@comune.imola.bo.it

www.facebook.com/teatrostignani

 

Per informazioni e prenotazioni: Lorenza Ravaglia, Cristina Vannini

tel. 0542 602613 - 602641 – 602428

lorenza.ravaglia@comune.imola.bo.it

 

 

Biglietteria Teatro Osservanza

Via Venturini, 18 40026 Imola (BO)

tel. 0542 25860 - fax 0542 30644