Biglietteria on-line


Comune di Imola - sito ufficiale

La stagione di prosa 2016/2017 ....
qualche anticipazione

 

Intrattenimento si, ma di qualità

Anteprima stagione 2016: immagini dagli spettacoliDebutta il 30 novembre (fino al 4 dicembre) uno spettacolo che metterà d'accordo tutti:
Due partite di Cristina Comencini fa ridere, fa piangere, fa pensare, ci riporta al recente passato di un'Italia che non esiste più, spazzata via dall'unica, vera rivoluzione finita bene del secolo scorso: la liberazione delle donne.
Quattro donne, interpretate da quattro attrici giovani e bravissime: Giulia Michelini, Paola Minaccioni, Giulia Bevilacqua e Caterina Guzzanti si muovono sulla scena su due diversi piani cronologici. Le madri sono le figlie e le figlie diventano madri trascinando lo spettatore negli alti e bassi della vita, in un travolgente saliscendi di comicità e commozione.

Anche lo spettacolo di chiusura, Mi piaci perché sei così ( 5-9 aprile 2017), protagonista Vanessa Incontrada, è la versione 2.0 della coppia moderna, una storia ricca di situazioni bizzarre e occasioni di puro godimento in grado di coinvolgere il pubblico in un divertimento che racchiude in sé innumerevoli spunti di riflessione sulle relazioni e sull?amore, vissuto o solo immaginato.

L'ultimo spettacolo del trittico dedicato al genere della commedia è Un'ora di tranquillità (1-5 febbraio 2017), con Massimo Ghini, un attore amatissimo dal pubblico che interpreta la versione italiana di un testo di Florian Zeller, autore dello spettacolo di maggior successo della stagione teatrale passata in Francia.

 

Classici antichi e contemporanei

Anteprima stagione 2016: immagni dagli spettacoliIl teatro classico ritorna allo Stignani con un meraviglioso testo tratto da Seneca, la Fedra (15-19 marzo 2017) , una produzione Emilia Romagna Teatro, con la magnifica Laura Marinoni e Luca Lazzareschi.
La tragedia della sposa del re di Atene Teseo che si innamora del di lui figlio di primo letto, Ippolito, indaga il mistero di un eros che si confonde con la follia, fino all?ineluttabile epilogo.

Nomination al Premio Le Maschere del Teatro Italiano 2016, come miglior regia e miglior attore non protagonista, rispettivamente a Massimo Popolizio e Umberto Orsini, che saranno a Imola con Il prezzo (15-19 febbraio 2017), di Arthur Miller, il testo più lucido e amaro mai scritto sulla crisi economica americana nel 1929, un?opera che arriva da lontano e getta un?ombra fosca sul nostro incerto futuro.

Da annoverare tra i classici anche Cabaret (31 dicembre 2016 ? 5 gennaio 2017) di Joe Masteroff, il musical di Capodanno prodotto dall?inossidabile Compagnia della Rancia, con Giampiero Ingrassia maestro di cerimonie e la splendida Giulia Ottonello nel ruolo che fu di Liza Minnelli.
Pronti a trascorrere notti trasgressive nel conturbante Kit Kat Klub della Berlino anni Trenta!

 

Teatro d'attore

Manca da Imola da qualche tempo e se ne sentiva la nostalgia: Silvio Orlando, uno degli attori più bravi e apprezzati della scena teatrale e cinematografica italiana, è il protagonista di Lacci (18-22 gennaio 2017), tratto dall?intenso romanzo di Domenico Starnone che ne ha scritto anche l?adattamento per le scene.
La storia struggente di un matrimonio e di una famiglia nell?Italia borghese del boom demografico ed economico esalta al massimo l?immenso talento dell?eclettico attore napoletano.Anteprima stagione 2016-17: immagini dagli spettacoli

Attori di gran razza anche Alessio Boni e Marcello Prayer, che vedremo sul palcoscenico dello Stignani indossare le divise da Ussari di Feraud e D'Hubert, alias I duellanti (1-5 marzo 2017), i due irriducibili nemici e ufficiali dell?esercito napoleonico.
L'opera di Joseph Conrad, portata sul grande schermo da Ridley Scott nel 1977, è un indimenticabile inno alla cavalleria e all?etica militare, spazzati via dalla rivoluzione industriale.

 

 

 

Lo STIGNANI aspetta il suo pubblico

Per tutti i dettagli sulla stagione teatrale e le novità della campagna abbonamenti si rinvia a settembre, nella speranza di aver accontentato i molti curiosi che non vedono l?ora di conoscere le primizie teatrali dello Stignani.
Ma l'estate è ancora lunga?


Oasi in città 2016





Oasi in città 2016

Incontri d’estate per chi ha sete di cultura

Raccolta degli appuntamenti estivi: mostre, bambini, musica, cinema... tanti spunti per godersi la città

Scarica il programma

sfoglia lo speciale su visitareimola.it

 

 

 


[icona archivio storico] i 200 anni di teatro a ImolaCard Cultura
la cultura è un bene di tutti

Scopri i vantaggi e le opportunità offerte dalla Card Cultura: agevolazioni e sconti su biglietti ed abbonamenti per il teatro, vantaggi presso negozi, servizi e associazioni di Imola e Circondario imolese.

Per approfondire
www.comune.imola.bo.it/cardcultura


Informativa privacy (C)opyright 2010 by Comune di Imola Via Mazzini, 4 40026 - Imola (Bo) - Tel +39 0542 602111 Fax +39 0542 602289
Powered by E-Mind